Piante Mellifere

Alle api non dobbiamo solo quella magnifica creazione che è il miele, il primo “dolcificante” naturale della storia dell’uomo. Dobbiamo molto di più ed è per questo che il fenomeno della moria delle api è stato così preoccupante e continua a non farci dormire sonni tranquilli (almeno in coloro che ci tengono). Le nostre vite e quelle dell’intero pianeta, se non lo sapete dipendono dall’importanza delle api nell’ecosistema.

Le api sono insetti pacifici, laboriosi, che fanno del lavoro una filosofia di vita. Hanno una società stratiforme, strutturata secondo gerarchie che consentono loro di organizzarsi in alveari. Possono essere addomesticate e allevate per ottenere il miele e la cera d’api, alimenti e integratori in grado di fornire un’immediata energia.

Ma non c’è solo questo. Il vero motivo dell’importanza assunta dalle api risiede nel fatto che esse sono responsabile di un sesto di tutte le infiorescenze del pianeta. Grazie ad esse si deve l’impollinazione di almeno 400 diversi tipi di piante, alcune delle quali fondamentali in agricoltura e quindi nel sostentamento della nostra specie e di quelle animali.

Le api sono insetti impollinatrici che provvedono a diffondere nell’ambiente i semi delle piante. Il loro valore economico non è nemmeno stimabile. Negli USA calcolano la cifra di sola questa attività (che determina un raccolto alla fine del ciclo) superiore ai 20 miliardi di dollari, praticamente contribuiscono a un terzo della nostra dieta. Tutti gli altri animali e insetti impollinatori contribuiscono – messi insieme – alla metà di quanto fanno le api.